Arrampicare

Pareti di calcare baciate dal sole, rigorosamente con vista mare!

Da tempo ormai l’Aguglia di Goloritzé è diventata il simbolo dell’arrampicata sportiva in Sardegna. Dal lontano gennaio del 1981, anno della prima salita dell’obelisco da parte di Manolo e Alessandro Gogna, il numero di vie di arrampicata sportiva è cresciuto tanto da far diventare il territorio di Baunei uno degli spot preferiti dai free climbers.

Attualmente si contano decine di falesie interamente attrezzate a spit con itinerari di varie difficoltà e diversi stili di arrampicata. Si arrampica durante tutto l’anno scegliendo a piacere tra le falesie all’ombra e quelle esposte al sole. Chi preferisce le salite “tradizionali” non avrà che l’imbarazzo della scelta: numerose vie aspettano ancora la prima ascensione! Ecco un assaggio di quello che troverete a Baunei:

VILLAGGIO GALLICO

Falesia di ottimo calcare grigio e gradi da 5b a 7c

Il Villaggio Gallico è una falesia di ottimo calcare grigio a gocce. La prima parte fu chiodata da Giampaolo Mocci nel 2001 e fu subito un successo, Maurizio Oviglia completò il lavoro nel 2004 grazie ad un finanziamento del Comune di Baunei. Oggi è una delle pareti più frequentate dalla Sardegna; sarà la vicinanza alla macchina, il calcare estremamente lavorato o l’ambiente circostante… Una falesia per chi ha voglia di divertirsi su vie facili e ben protette e per chi vuole misurarsi sui gradi un pò più “hard”!

TELARGIU ORO

Ambiente selvaggio e strapiombi con gradi dal 6a all’ 8b+

La falesia de “Su Telargiu e Oro”, in prossimità del Nuraghe di Coe ‘e Serra fu scoperta nel 2008 da Peter Herold e insieme a Simone Sarti e Maurizio Oviglia iniziò la chiodatura del maestoso grottone. Il lavoro proseguì ad opera del ceco Jan Kares ed altri suoi conterranei. La falesia presenta diverse vie estreme per lo più in strapiombo con gradi fino all’8b+ mentre alcuni itinerari aspettano di essere liberati.

CAMPO DEI MIRACOLI

Un sito storico rivive grazie all’arrampicata sportiva

Una falesia di calcare con un panorama mozzafiato sul Golfo di Arbatax e sulla guglia di Pedra Longa. Uno dei primi settori ad essere stati attrezzati a Baunei, dove un tempo si trovava una cava litografica adesso si arrampica su placche tecniche. Sul lato sinistro sono presenti anche alcune vie facili per principianti ma la maggior parte degli itinerari è sul settimo grado.

arrampicare-baunei01 arrampicare-baunei2 arrampicare-baunei3 arrampicare-baunei4 arrampicare-baunei5 arrampicare-baunei31