Trekking

Trekking, escursioni a Baunei

Il territorio di Baunei è il terreno di gioco ideale per tutti gli appassionati dell’outdoor. Un tavolato calcareo inciso profondamente da canyon e valloni che dagli altopiani conducono al mare, percorrendo le vie naturali (codule). All’inizio del secolo scorso i carbonai tracciarono le mulattiere ed i sentieri necessari per consentire il trasporto dei materiali fino agli imbarchi a mare, questi itinerari incontravano a volte le strade già segnate dai pastori e chissà da quali altri frequentatori del selvaggio supramonte.

In tempi più recenti, Mario Verin e Peppino Cicalò, due alpinisti rimasti stregati dal territorio di Baunei, inventarono una “alta via”, un impegnativo trekking che partendo da Pedra Longa conduceva a Cala Luna, sfruttando i già esistenti passaggi su tronchi creati dai pastori e collegando nuovi passaggi con tratti di arrampicata fino al IV grado e calate in corda doppia da 45 metri. Nacque così il Selvaggio Blu, alla ricerca dei passaggi più spettacolari e sempre affacciati sul mare.

Intorno a questo trekking di fama ormai internazionale (qualche anno fà è comparso anche tra le pagine del New York Times) si snodano altri itinerari di varie difficoltà e altrettanto spettacolari: trekking per cala Goloritzè, trekking per Ispuligidenie (Cala Mariolu), trekking per Cala Luna, trekking per Cala Sisine.

trekking_baunei_0 trekking_baunei_1 trekking_baunei_2 trekking_baunei_3 trekking_baunei_4 trekking_baunei_5